Corso di Laurea in Lettere e Filosofia

Il corso di studi mira alla formazione di un esperto nelle discipline filosofiche. Il profilo culturale del laureato riguarda, da un lato, un'approfondita padronanza della storia della filosofia e del pensiero scientifico dall'antichità ai nostri giorni e, dall'altro, l'acquisizione di capacità critico-argomentative di diversi ambiti filosofici (teoretico, logico-epistemologico, linguistico, estetico, etico-politico, religioso), profilo che si indirizza non solo privilegiatamente all'insegnamento, ma anche a ruoli di autonoma responsabilità in enti pubblici e privati, in particolare nei settori dell'imprenditoria culturale, negli uffici studio e programmazione, della promozione e comunicazione culturale, della gestione del personale, delle pubbliche relazioni, della progettualità creativa.

Criteri di accesso e rilevamento dei debiti formativi

Possono essere iscritti al Corso di laurea i diplomati di scuole secondarie italiane e straniere (previa verifica dell'equipollenza del titolo di studio e della competenza nella lingua italiana).
Durante il primo semestre sono previste verifiche del possesso di orientamenti e competenze relative alla storia della filosofia. Eventuali relativi debiti formativi dovranno essere colmati entro il primo anno di corso. In tale prospettiva la Facoltà organizzerà apposite attività di apprendimento a credito 0.

Richiesta informazioni